Lingua Italiana

Dimensione spirituale interiore – le opere d’arte di Kate Blalack


Unknown 3

L’artista

Kate è una meravigliosa giovane donna dell’Oklahoma, che da alcuni anni ci aiuta con la pubblicazione del Theosophy Forward, sia come installatore informatico sia come vice caporedattore. È creativa e ricca di talento e siamo fortunati che renda disponibili alcune delle sue opere d’arte ai nostri lettori, in questo e nei prossimi numeri.

Lavora con il regno degli elementali, che dovrebbe essere familiare ai Teosofi. Ciascuna delle sue creazioni è un’interpretazione surrealista del suo dialogo con i regni astrali.

Sin da quando era molto giovane, Kate è stata affascinata dai confini della realtà; i luoghi in cui sogno, immaginazione e visione si confondono.

Le sue creazioni potrebbero risultare inquietanti per qualcuno, ma questo dipende solo dal fatto che obbligano le persone a confrontarsi con la profonda e potente magia delle loro stesse menti. Kate si propone di rendere visibile il “non visto” (ovvero l’occulto) della vita di ogni giorno. Ogni quadro è accompagnato da una sua spiegazione.

 

1463115 762681620411995 45401785 n

Siamo fatti della stessa sostanza delle stelle

Olio su tavola, 61 x 61 cm. Ricordo questa citazione di Carl Sagan: “Siamo fatti della stessa sostanza delle stelle” e penso al famoso adagio: “Come in alto, così in basso”. Per me queste due frasi sono interconnesse. I nostri corpi sono costituiti da tutti gli elementi e l’universo materiale si espande verso i cieli, ma siamo molto di più, c’è molto più mistero, molto di più da imparare. Quando guardo il cielo mi rendo conto di quanto poco io sappia e sia piccola e questo, per qualche ragione, mi fa sentire al sicuro.

 

wiseOnes

I saggi

Olio su tela di 91,50 x 91,50 cm. Quando ho iniziato a studiare la Teosofia e l’evoluzione umana mi sono chiesta se esistessero iterazioni simili nel mondo animale. Ho pensato al “vecchio gufo saggio” e come questi animali riescano a volare senza fare rumore, a quando siano profondi e belli i loro occhi. Siamo solo dei personaggi nel teatro della vita e altre creature ci guardano con l’intelligenza emergente e la loro propria antica saggezza.

 

MeditationChamber

Stanza della meditazione

Olio su tela, 70 x 70 cm. L’ho dipinto ascoltando le campane tibetane e questo è esattamente ciò che è scaturito da dentro di me. Profondo, ritmico e presente.

 

spiritisobserved

Spirito osservato

È una creazione digitale ottenuta manipolando una foto. Attorno ai vent’anni, mentre camminavo nel bosco con un amico, ho vissuto un’esperienza particolare. Pensavamo di aver visto delle piccole persone trasparenti camminare verso di noi; adesso so che stavamo vedendo qualcosa con la nostra “vista psichica”. Entrambi abbiamo scrutato queste creature, trasparenti come bolle di sapone, che si facevano largo tra l’erba mentre venivano nella nostra direzione. Anche se non sembravano ostili, eravamo terrorizzati dal fatto che stavamo sperimentando qualcosa di spirituale: qualcosa che i nostri sensi non potevano spiegare. Ci allontanammo lentamente e senza voltarci indietro, come se avessimo visto un serpente o qualche cosa di altrettanto pericoloso. Ne sono ancora oggi stupefatta.

 

elohim

Elohim

Olio su tavola di 61 x 122 cm. Il Dio, o gli Dei, scendono dal Cielo, o Cieli, dove matematicamente i numeri non esistono più. C’è solo Essere o l’Essere. Ho creato un Elohim antropomorfo perché questa è l’esperienza umana.

Link to English version:

https://www.theosophyforward.com/articles/theosophy-and-the-society-in-the-public-eye/2407-art-work-by-kate-blalack 

 

Text Size

Paypal Donate Button Image

Subscribe to our newsletter

Email address
Confirm your email address

Who's Online

We have 196 guests and no members online

TS-Adyar website banner 150

Facebook

itc-tf-default

International Theosophy Conferences Inc.

TS Point Loma/Blavatsky House

Vidya Magazine

TheosophyWikiLogoRightPixels